Side Menu
Telefono: 336888627
Arkimed | arkimed
arkimed tgcom smartcamera telemedicina
2629
post-template-default,single,single-post,postid-2629,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

TGCOM24 Arkimed, arriva l’app made in Italy che rivoluziona la visita medica

Si tratta di un software che “informatizza” anche gli interventi chirurgici, consentendo a due medici anche lontani di lavorare insieme

– La visita medica in Italia diventa 2.0. E lo fa grazie a un software che permette l’informatizzazione di sedute e interventi chirurgici. Si chiama ARKiMED ed è stato sviluppato dal professor Franco Battaglia, docente di informatica in oftalmologia all’Università di Catania. Grazie ad un’applicazione, due medici distanti tra loro potranno lavorare in team o realizzare esami specifici come TAC “pilotando” a distanza la macchina, tramite videoconferenza.

Arkimed, arriva l'app made in Italy che rivoluziona la visita medica

La rivoluzione della visita 2.0 – L’app del professor Battaglia combina la tecnologia prettamente medica all’utilizzo di dispositivi come tablet e smartphone. Il tutto con importanti vantaggi sia economici che psicologici per i pazienti, che con ARKiMED potranno essere seguiti dal punto di vista clinico “a distanza”, evitando lunghi “viaggi della speranza”. Il punto di forza del sistema sta nella raccolta centralizzata di tutti i dati del paziente con un quadro clinico immediato e completo e nella possibilità immediata di trasferimento dati via internet attraverso un portale, Arkimed Web, a cui potranno iscriversi tutti i medici del mondo.

Gli esami “in tasca” – In pratica il software può essere impiegato per analisi tra cui le fasi di anamnesi, di esame obiettivo, l’esame della refrazione oculare, della tonometria, la fase della prescrizione della terapia e degli esami. Più in generale, ARKiMED è un progetto di informatizzazione dello studio medico oculistico che prende spunto da un modello utilizzato dall’esercito Usa e ha richiesto circa vent’anni di studi e sperimentazioni prima di approdare al risultato finale.

Nato per essere utilizzato in ambito oftalmologico, ora è pronto per essere “esportato” anche in altre discipline mediche, mantenendo gli standard di precisione ed efficienza. Tutto quello che serve al medico è disponibile in maniera semplice e completa, a partire dalla possibilità di ottenere e trasmettere video e immagini mediche in alta risoluzione tramite pc, tablet o smartphone, per elaborazioni oggettive dei dati.

http://www.tgcom24.mediaset.it/salute/arkimed-arriva-l-app-made-in-italy-che-rivoluziona-la-visita-medica_2085317-201402a.shtml

No Comment

Post A Comment